Verbale dell' Assemblea Generale GISCi - Mantova 2002

  • Approvazione nuovi iscritti fatto salvo (previa verifica) che non appartengano a strutture private. E' stata presentata la lista dei nuovi iscritti che è stata approvata.
  • Presentato, discusso e approvato il bilancio annuale (2002)
  • Proposta ed approvata la quota associativa in 30 euro per il 2003
  • Proposto di stabilire una quota minima per partecipazione al convegno annuale.
NALDONI suggerisce di controllare se le regioni hanno già attivato dei propri sistemi per le ECM. L'Emilia Romagna ha già deliberato in tal senso e le ECM sono gratuite.
Proposta: se le ECM sono gratuite non verrà richiesta la quota di partecipazione al convegno, se non sono gratuite verrà richiesta ai partecipanti una quota minima per ammortizzare le spese. La proposta è stata approvata all'unanimità
BELLOMI propone di fare il convegno del GISCI nei primi mesi del 2004.
SEGNAN propone di fare il convegno tra giugno e settembre del 2003, con i dati delle attività che sono disponibili e con i dati della citologia.
Le proposte vengono messe ai voti: la proposta di BELLOMI ottiene 66 voti, quella di SEGNAN 59 voti. Il prossimo convegno si effettuerà all'inizio del 2004.
NARDO propone di fare gli atti del convegno.
Proposte Sedi per il convegno del 2004:
  • BASILICATA
  • BOLOGNA
  • CAMPANIA
  • PUGLIA

Le votazioni hanno dato il seguente risultato:

        BASILICATA 65 voti
        BOLOGNA 22 voti
        CAMPANIA 21 voti
        PUGLIA 6 voti

La sede del convegno sarà in BASILICATA.
La CAMPANIA propone di ospitare il convegno GISCI nel 2005 e di creare un referente regionale.
NARDO propone di inserire la figura della Ostetrica nel GISCI (è già inserita).
BELLOMI propone che le ostetriche possano nominare una loro rappresentante nel Primo Livello. Viene suggerito e approvato l'inserimento delle ostetriche nel gruppo della Comunicazione.

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta - Per maggiori informazioni.

Accetto i cookie per questo sito.