Verbale dell'Assemblea Generale GISCi - Firenze 2014

Firenze 12 giugno 2014
Convitto della Calza

L'anno duemilaquattordici, il giorno 12 del mese di giugno in Firenze, presso il Convitto della Calza, alle ore 18,00 si è riunita l’assemblea ordinaria dei soci del GISCi per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Approvazione proposte di modifica allo statuto
  2. Presentazione e approvazione bilancio consuntivo 2013
  3. Sede del prossimo convegno
  4. Relazione gruppi di lavoro
  5. Elezione nuovo Segretario Nazionale

 

1) Approvazione proposte di modifica allo statuto

Il Segretario Nazionale Paolo Giorgi Rossi presenta le proposte di modifica allo statuto.

Statuto attuale Proposta di cambiamento

Art. 3) - Scopi.
L'associazione si propone la promozione e qualificazione dell'attività di screening organizzato per il cervicocarcinoma uterino, coinvolgendo i programmi organizzati esistenti o in progetto, ma anche esperti non direttamente coinvolti in programmi di screening organizzato ed ha lo scopo di:
- promuovere e stabilire contatti tra i programmi di screening esistenti in Italia;
- promuovere e stabilire contatti internazionali per un confronto con altre esperienze;
- promuovere la qualità dei programmi anche attraverso lo sviluppo e l'applicazione di indicatori e standards e mediante programmi ad hoc;
- favorire il confronto interdisciplinare fra le diverse esperienze;
- promuovere attività di valutazione di costi e benefici;
- favorire attività di supporto metodologico verso i centri in fase di avviamento, o comunque con minore esperienza ed attività di formazione ed aggiornamento degli operatori;
- promuovere ogni altra iniziativa tendente alla qualificazione dell'attività di screening;
- promuovere attività di ricerca correlate.
E' esclusa ogni attività di natura politica; é inoltre escluso qualsiasi scopo di lucro.

 

....
- favorire il confronto interdisciplinare fra le diverse esperienze anche attraverso il supporto alla divulgazione dei risultati;
.....

Art. 10) - Il Comitato di Coordinamento.

L'Associazione è retta, coordinata e amministrata da un Comitato di Coordinamento. Al fine di garantire l'interdisciplinarietà, il Comitato di Coordinamento è composto da due membri per ogni gruppo di lavoro in attività. I singoli gruppi di lavoro provvedono a scegliere al proprio interno i rappresentanti nel corso dell'Assemblea. Hanno diritto di voto i soci in regola con il versamento delle quote sociali. Ogni socio può votare in un solo gruppo di lavoro. La nomina ha validità triennale. I membri non possono essere rieletti per due mandati consecutivi. Sono compiti del Comitato di Coordinamento:
- preparare il programma di lavoro concordato con l'Assemblea ed informarla dei risultati;
- attendere alla normale gestione corrente dell'Associazione e far fronte a tutti gli impegni richiesti per perseguire i fini e gli scopi dell'Associazione e ai problemi che possono intercorrere tra due regolari assemblee.
....... , il Comitato di Coordinamento è composto da tre membri per ogni gruppo di lavoro in attività.....

Dopo una breve discussione sull'opportunità di specificare le funzioni dei membri del coordinamento, in particolare per il rapporto con ONS e gruppo interscreening, nessuno in assemblea ritiene opportuno riformulare la modifica e si procede alla votazione degli emendamenti così come presentati dal coordinamento.
L'assemblea vota all'unanimità le variazioni proposte allo statuto.

 

2)  Candidatura e scelta della sede per il Convegno GISCi 2015

Alessandra Franco propone Savona e Franca Manco propone Napoli. L'assemblea vota e la maggioranza indica come sede per il convegno GISCi 2015 Savona (52 voti per Napoli e 73 voti per Savona).
E' stato proposto di realizzare a Napoli un evento GISCi intermedio. Laura Viberti ha proposto come evento un incontro per gli Anatomopatologi.
Giorgi Rossi ha presentato il bilancio 2013 che è stato approvato all'unanimità.


3) Relazione gruppi di lavoro
Dopo i gruppi di lavoro in plenaria è stata presentata una sintesi delle riunioni dei singoli gruppi di lavoro con le ipotesi di lavoro futuro e la presentazioni dei nuovi 9 coordinatori eletti nei gruppi di lavoro.

 

4) Elezione nuovo Segretario Nazionale

Giorgi Rossi chiede se ci sono candidature per la carica di Segretario Nazionale e presenta l'unica candidatura della Dr.ssa Francesca Carozzi. Chiede all'assemblea di votare e Francesca Carozzi viene eletta per acclamazione.
Il nuovo Comitato di Coordinamento GISCi è quindi costituito da:

  • Francesca Carozzi - Segretario Nazionale
  • Maria Donata Giaimo - Gruppo di lavoro organizzazione e valutazione
  • Paolo Giorgi Rossi - Gruppo di lavoro organizzazione e valutazione
  • Anna Iossa - Gruppo di lavoro organizzazione e valutazione
  • Anna Rosa Del Mistro - Gruppo di lavoro 1° livello
  • Marzia Matucci - Gruppo di lavoro 1° livello
  • Ezio Venturino - Gruppo di lavoro 1° livello
  • Giovanni Maina - Gruppo di lavoro 2° livello
  • Mario Sideri - Gruppo di lavoro 2° livello
  • Gian Luigi Taddei - Gruppo di lavoro 2° livello

 

L'assemblea si chiude alle ore 18,15.

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta - Per maggiori informazioni.

Accetto i cookie per questo sito.